domenica 21 febbraio 2016

California Bakery, Milano

Questo locale situato nella super trendy Corso Como (a Milano ci sono altre sei sedi!) è davvero un paradiso per tutti i golosi!
Conoscete il famoso sito buzzfeed.com?
Io seguo spesso Buzzfeed su Twitter ed ero rimasta incuriosita da uno studio effettuato proprio da questo gruppo: mangiare un cupcake fa stare meglio di un'ora in palestra!
Interessante e piacevole, vero?
In effetti, non essendo un'amante dello sport, ma adorando i desserts questa frase non può che rallegrarmi!!
California Bakery ha, da qualche anno a questa parte, letteralmente conquistato il capoluogo lombardo: aperto nel 1996 in un negozio di C.so Concordia si sono espansi capillarmente in altri punti di Milano.
Quando mi trovo a Milano adoro frequentare la zona modaiola che da Corso Como arriva fino a Corso Garibaldi, passeggiando fino ad Eataly, di cui un giorno vi parlerò e curiosando tra le varie boutique: spesso mi trovo a sognare con il naso all'insù, fissando gli attici del Bosco Verticale.
Chissà che vista spettacolare da là in alto!
Il locale di C.so Como era una ex tipografia e poiché si trova in una delle zone più chic e mondane del capoluogo lombardo ha una frequentazione internazionale.
Non è per niente raro sedersi da California Bakery ed imbattersi in persone dalle nazionalità più disparate:i turisti che affollano Milano sono tantissimi ed è impossibile non restare affascinati dalle vetrine accattivanti di questo locale!
Dolci, ma anche panini golosi, muffin, bagels, cheesecakes, apple pies, pancakes e torte salate particolari riempiono la scena:perché non entrare e sperimentare buona parte di questo ben di dio?!
Una volta provate le varie prelibatezze di certo desidererete ritornare al più presto per sperimentare nuove delizie!!
Questo posticino si sviluppa su due piani, uno dei quali soppalcato e con travi a vista:è aperto dalle 8 a mezzanotte e rappresenta l'ideale per fare colazione, per un pranzo veloce, per uno spuntino di metà pomeriggio o semplicemente per mangiare un gustoso boccone prima di andare a nanna!
Insomma, da California Bakery non uscirete né affamati né delusi, ve lo posso garantire ed i prodotti sono tutti rigorosamente fatti in casa e di qualità.
Siete amanti degli U.S. e della pasticceria americana?
Questo è il posto che fa per voi, perché i piatti sono preparati seguendo passo per passo le ricette made in USA.
Le torte proposte dai pasticceri sono da acquolina costante: German Cake con cioccolato, cocco e noci pecan, la Devil con frutta fresca(disponibile sono nei week-ends), la libidinosa Banoffee, la super torta di carote, la mitica Red Velvet....insomma, una festa per le papille gustative!
E che dire del brunch domenicale?
Sembra di trovarsi davvero negli Stati Uniti, di ritorno da una messa Gospel 
e pronti per fare il pieno di energie per il resto della giornata: pancakes, uova strapazzate, uova alla benedict, hamburger e patatine, bagels, pancetta, omelettes, salmone, insalatone.
Il brunch è molto frequentato ed è molto sostanzioso, servito dalle 11 del mattino alle 5 del pomeriggio: provatelo, passerete una domenica davvero alternativa!
Panini così buoni, ben imbottiti e saporiti li ho assaporati in davvero pochi luoghi e la qualità delle materie prime si sente tutta, a partire dal primo morso.
Visto che a Milano la parola d'ordine è sempre "moda", un super evento a cui partecipare (meno caotico, simpatico e da molti considerato più chic del brunch) è l' "Afternoon Tea & Late Night", servito dalle 4 del pomeriggio a mezzanotte, ogni giorno della settimana.
Si può provare nella versione inglese, very british e traditional, per tutti gli amanti del mondo anglosassone ( scones, tramezzini, tè, frutta fresca, cupcakes, torta, pasticcini) oppure nella versione italiana, dove gli scones vengono farciti con salmone scozzese e burro chiarificato, il tutto innaffiato da un buon prosecco.
Una merenda indimenticabile, adatta in qualsiasi stagione dell'anno e l'ideale per trascorrere del tempo con le amiche in un locale pulito, accogliente e grazioso!
Inutile dire che io ho preferito ed apprezzato maggiormente la English Version, che mi ha riportato con la mente ad un pomeriggio di pioggia trascorso gustandomi un tipico afternoon tea londinese nella zona di Belgravia, 
dalla mitica Peggy Porschen.
Non la conoscete?Vi porterò presto a Londra per presentarvi i suoi magnifici dolcetti!
Ottimo il caffè americano aromatizzato e tutta la varietà di tè e bevande che potete degustare da California Bakery: la pasticceria è una materia importante, da studiare in maniera molto accurata, soprattutto la parte pratica!
Strepitose e ricche le colazioni, indispensabili per iniziare la giornata con una carica potentissima!
Di recente ho avuto modo di assaggiare delle deliziose polpette di Quinoa, verdura mista e club sandwich alle verdure: appuntamento daily green imperdibile per tutti gli amanti di pranzi salutari!
Sì, perché da California Bakery hanno trovato posto anche ricette vegane e vegetariane.
Lasciatevi consigliare e tentare dalle premure dello staff, molto cordiale e disponibile e non dimenticatevi di comunicare eventuali allergie o intolleranze alimentari: 
California Bakery pensa solo a farvi stare bene e deliziare i palati più esigenti.
Questo forno produce prodotti con amore!
Interessanti gli appuntamenti a cadenza settimanale per gli amanti dei laboratori di cucina!
Il Cooking Lab curato con meticolosità da chef e pasticceri vi farà tornare a casa con la voglia di sperimentare nuovi piatti golosi!
Da California Bakery si festeggiano, naturalmente, tutte le feste made in U.S. come il Thanksgiving ( pumpkin pie autunnale da sballo!) ad esempio!
Il locale è molto suggestivo anche durante le festività natalizie, con cupcakes 
e dolcetti coloratissimi!
Tantissime anche le iniziative di beneficenza: mi ricordo di aver partecipato a quella dei Brownie al pistacchio!
Per ogni brownie consumato si poteva aiutare la fondazione Arché Onlus, a favore dell'infanzia e dell'adolescenza.
Io ho promosso California Bakery a pieni voti...non vedo l'ora di tornarci!