giovedì 14 gennaio 2016

La Brunilda Tapas, Siviglia


La zona del centro storico di Siviglia è molto affascinante:ricche di vetrine,di negozi coloratissimi e bellissimi,rese pedonali per divenire ancora più attraenti,Calle Sierpes e le strade intorno sono fatte per lo shopping più sfrenato.Qua e là ci sono un sacco di incantevoli piazze e ristorantini dove ci si può sedere in un caffè all'aperto o anche solo su una panchina:la bella plaza San Francisco,plaza del Salvador,che risplende della facciata tutta rosa della sua chiesa,la piccola plaza Pilatos,impreziosita dallo splendido palazzo omonimo.
E' bello passeggiare per Siviglia,c'è sempre qualcosa da scoprire all'interno dei suoi palazzi con ingressi incantevoli,luminosi,profumati ed abbelliti da fiori e piastrelle variopinte.
In questo quartiere mi hanno affascinato molto il Palacio de la Condesa de Lebrija e la Casa de Pilatos:entrambi valgono il prezzo del biglietto e le guide sono molto simpatiche e preparate.
Non conoscendo lo spagnolo,ho seguito prima una guida inglese e successivamente una francese:il bello di trovarsi all'estero è che puoi sempre perfezionare la conoscenza delle lingue e se anche voi,come me,siete appassionati di almeno una lingua straniera,quale occasione migliore se non un viaggio per fare un po' di allenamento?

Il Palacio de la Condesa riflette il carattere della persona che lo abitò:eclettico,particolare,con uno scalone d'onore a tre rampe,che si leva su un pavimento ornato di mosaici romani provenienti da Italica,sormontato da un soffitto a cassettoni mudejar;le pareti sono ricoperte di azulejos di Triana.
Il palazzo-gioiello di Pilatos,invece,possiede pregevoli sculture antiche ed ancora più bello è il suo giardino,dove fioriscono fiori e piante esotiche.
Insomma,sono da visitare!!
Il Metropol Parasol è una struttura a forma di fungo che si trova nella città vecchia e sfida l'estetica tradizionale.
Dal belvedere si gode un bellissimo panorama,mentre nel sottosuolo vestigia della città romana e araba.
La zona è anche ricca di numerosi centri commerciali:interessante lo spazio dedicato al cibo dell' El Corte Ingles,con ristorantini che offrono specialità spagnole delle varie regioni.
Noi abbiamo provato ottimi hamburger con salse e patate particolari da Hamburguesa Nostra,vecchia conoscenza già sperimentata a Madrid,vi ricordate?
E anche questa volta non ne siamo rimasti delusi!

Durante una nostra passeggiata serale ci imbattiamo in una fila chilometrica davanti ad un locale che si chiama La Brunilda Tapas.
Incuriositi,decidiamo di aspettare un pochino,ma la gente non accenna ad abbandonare il posto e la fila aumenta sempre di più.
Ci arrendiamo,ma una volta tornati al nostro appartamentino decidiamo di informarci su internet a proposito di questo locale e ci riproponiamo di organizzarci meglio per riuscire ad entrare e trovare un posticino:pare che le tapas della casa siano fantastiche!

Alle otto della sera successiva,carichi e combattivi siamo davanti alla Brunilda ed abbiamo davanti a noi già dieci persone!
Riusciamo ad entrare alle 20:40,non appena il ristorante apre i battenti:ce l'abbiamo fatta!
Il locale è famosissimo e gettonassimo, specialmente dai sivigliani,anche se la sua cucina si sta facendo conoscere anche tra i turisti.
Si presenta molto curato e molto carino e l'ambiente è caldo e familiare.
Come vi ho già detto,gli spagnoli amano pranzare e cenare tardi, in piedi e senza fretta, ma a noi italiani piace stare comodi.
C'è grande confusione ed allegria,ma il servizio è molto ordinato.
Scelta di tapas e piatti tipici andalusi davvero vasta: cibo di qualità,con ingredienti freschi e home made.
Come sempre,troviamo la divisione tra piatti di mare e piatti della tradizione della terra.
Vera e propria fusione di passione e selezione degli Chef per il cibo:sanno rendere la combinazione dei sapori ottima.
Anche qui fatevi consigliare dallo staff:la selezione di Tapas oppure la Tapas del giorno sono vere e proprie sorprese,capolavori culinari!
Qui si ha la buona abitudine di condividere i piatti quindi vi sembrerà di non finire mai di ordinare!
La scelta è molto vasta ed il bello è che se veniste qui un paio di volte alla settimana non correreste il pericolo di mangiare le stesse cose:le parole d'ordine sono evoluzione,cambiamento,sperimentazione!
Noi abbiamo provato il bunuelos de bacalao con confettura di pere,un'eccezionale polpo con verdure che si scioglieva in bocca tanto era tenero,il tataki di tonno con cous cous e verdure,il foie a la plancha con pere al vino tinto,il solomillo e,naturalmente,un delizioso hamburger della casa.
Tutte le insalate sono particolari,con abbinamenti curiosi e devo ammettere che,come per quanto riguarda l'Ovejas Negras,
anche qui da Brunilda il risotto era fantastico!
Incredibile ma vero:un super risotto a Siviglia!
Cotto al punto giusto,con materie prime freschissime.
Sì,gli andalusi sono persone passionali e fantasiose che amano stupire 
anche in cucina!
La sangria è molto buona, ma qui giocano in casa ed è impossibile non trovarla squisita a Siviglia!
Personale molto gentile e veloce, paziente anche nei confronti degli avventori più maleducati o pretenziosi.
Devo dire però che,per fortuna,abbiamo incontrato pochissimi turisti in questo locale:è tipicamente andaluso e genuinamente incontaminato.
Personalmente,come sapete, preferisco frequentare i locali amati dalla gente del posto e non le solite trappole per turisti,dove non si assapora il clima della città,si rischia di mangiare male e non si ha il piacere di una chiacchierata
(con relativa bevuta di tinto di verano!)con un andaluso doc!

Infatti,mentre aspettate che il vostro tavolo si liberi,non è raro imbattersi in un simpatico personaggio sivigliano che vi racconterà aneddoti curiosi riguardanti la sua amata città e vi consiglierà i posti migliori per una cena che si rispetti oppure un buon club di flamenco.
A tal proposito,vi parlerò presto dell'affascinantissimo quartiere popolare di Triana:qui si respira la vera anima di Siviglia!
Non appena ci siamo seduti ci è apparso subito chiaro come mai Brunilda Tapas fosse sempre così battuta:la sua fama è giustamente meritata e di Tapas così buone non se ne ha mai abbastanza!
Una tira l'altra e si è colti da questa irrefrenabile voglia di assaggiare tutto!
La Brunilda è molto amato dagli andalusi e qui la tradizione la fa da padrona:azulejos alle pareti,lungo bar in mogano,quadri dai colori vivaci alle pareti,ambiente festoso.
Non vi scorderete più le tapas di Brunilda!




Nessun commento:

Posta un commento