lunedì 24 agosto 2015

Gastronomia e Ristorante Peck, Milano

Esiste un antico modo di dire della tradizione meneghina che recita pressapoco: 
"Andate dove volete, girate il mondo, ma sappiate che sempre a Milano ritornerete".
E per la sottoscritta è davvero così.
Ho la fortuna di poter visitare molti luoghi affascinanti durante le mie vacanze o per lavoro, 
ma sono innamorata del capoluogo lombardo che è ad un tiro di schioppo dalla mia città natale, la bellissima Pavia, della quale prima o poi vi voglio raccontare.
La vicinanza a Milano, il suo essere accattivante e stimolante sotto ogni punto di vista, dalla storia all'architettura, dalle tradizioni culinarie ai nuovi locali di tendenza mi permette di poterla vedere e visitare ogni volta che lo desidero, in ogni stagione scoprendo sempre un pezzettino in più di questa camaleontica città e restandone sempre colpita.
In questo itinerante percorso tra le vie del Gusto milanese non potevo di certo tralasciare una famosissima e storica gastronomia, forse la Gastronomia per eccellenza: PECK.
Questo locale è una vera e propria gioielleria per il palato!Ci siete mai stati?
Se la vostra risposta è no, cosa aspettate ad andare a vedere direttamente con i vostri occhi
 e soprattutto con le vostre papille gustative di cosa si tratta?
Se invece ci siete già stati, spero siate d'accordo con me nell'affermare che è un posto fantastico, in cui vale la pena sperimentare nuovi sapori.
Come ben sapete, via Spadari è una traversa della più famosa via Torino, entrambe vicinissime al Duomo di Milano.
Peck è dislocato su tre piani: al piano interrato trovate l'enoteca, che offre naturalmente un'ampia scelta di vini da degustare o da acquistare; 
al piano terreno si trova la gastronomia vera e propria, con piatti pronti della cucina milanese ed italiana, tra cui salmone ed aragosta in bellavista, lumache alla bourguignonne, insalata russa, vitello tonnato, paterini di foie gras e tartufo...solo per farvi un esempio!!
Oltre ai piatti pronti, che come tutti sappiamo sono comodissimi e veloci da mettere in tavola dopo un'intensa giornata lavorativa in cui sono mancati tempo ed idee relativi alla cucina, 
vi è una strepitosa scelta di formaggi, salumi, pasta fresca, panetteria, piatti sublimi di rosticceria, una ricca sezione di frutta e verdura e la macelleria.
I prodotti confezionati esposti sono ovviamente di qualità e ricercati e potete trovarli solo da Peck.
Accanto ai prodotti freschi, c'è un reparto dedicato ai prodotti marchiati rigorosamente Peck, tutti home made: le conserve, i sughi pronti, le spezie, gli aceti, i sali particolari, le mostarde, 
le salse, gli oli da condimento.
Nella cucina a vista ogni giorno mani esperte ed attente si dedicano alla stesura ed alla preparazione della pasta fresca, farcendola con prodotti eccellenti: i ripieni sono a dir poco squisiti.
La selezione e l'accurata ricerca degli ingredienti dei prodotti Peck vi sarà palese sin dal primo assaggio: ecco perché tornerete ancora e ancora in questa gastronomia non appena passerete da Milano!
Sarete subito catturati dai profumi, rapiti dai colori e piacevolmente smarriti nel viaggio tra i diversi reparti.
Lo staff è molto cordiale e svolge con passione il proprio lavoro: non esitate a chiedere, soddisfate le vostre curiosità e non ne resterete delusi.
Queste persone sapranno illustrarvi in maniera esauriente le materie prime utilizzate nei vari prodotti.
Peck non è solo il fiore all'occhiello dell'eccellenza e del made in Italy, ma soprattutto un negozio di fiducia, mirato ad instaurare un rapporto vero e diretto con il consumatore.
Immaginate già quale sia il mio reparto preferito, ormai avete imparato a conoscermi: bravi, si tratta proprio della pasticceria!
Il reparto dolci è un vero e proprio Eden per noi golosi e spazia dalla cioccolata ai prodotti da forno per la colazione, per la pausa caffè o tè.
Sapori particolari, per palati esigenti e sempre rivolti allo studio di nuovi piatti gourmand.
Al primo piano si trova il Ristorante, aperto sia a pranzo che a cena ed io lo trovo eccellente.
Merita senz'altro di essere visitato in diversi momenti della giornata: le proposte dello staff sono ogni volta uniche!
Particolare attenzione viene data ai prodotti gourmet: caviale, tartufo, ostriche, foie gras, funghi porcini e bottarga.
Il bravissimo Chef Matteo Vigotti propone una scelta di piatti tipici della cucina mediterranea, con piatti di pesce ma anche di carne, cucinati secondo la tradizione: un sapiente mix tra cucina meneghina e cucina italiana che non vi deluderà.
Il menù alla milanese è composto ad esempio dal risotto allo zafferano e trippa alla parmigiana, l'ideale per i rigidi e nebbiosi inverni milanesi!
La carta dei vini offre un grande assortimento e si rivolge ad una nutrita cerchia di appassionati:vini importanti, da presentare sia in bottiglia che in calice.
Non lasciatevi intimorire e chiedete consiglio agli esperti: sono presenti più di 3.000 etichette nella vasta e ricercata gamma di questa enoteca!!
Notevoli i menù alla carta relativi alla pausa pranzo (piatti del giorno e proposte dello Chef) ed alla pausa tè e caffè: interessante il break pomeridiano, che offre pasticceria di livello abbinata a diversi tipi di caffè, sfuso o in lattina, tè pregiati ed infusi (ne ho contati quasi cento!!).
La pasticceria di Peck, come vi stavo raccontando, è un trionfo di tentazioni, con un'enorme varietà di torte, pasticcini, praline, cioccolati e gelati artigianali.
Una vera chicca per gli appassionati del gelato è il cono da passeggio: la selezione di gelati è ottima e molto, molto particolare!
Per veri viziosi!!Tutta da scoprire!!
Avete voglia di qualcosa di sfizioso nelle vostre lazy Sundays?
Siete pigri, reduci magari da una serata modaiola milanese e non avete né voglia né tempo di cucinare?
Ogni domenica il Ristorante offre la possibilità del brunch, dalle 12 alle 16: potete trovare nel menù i prodotti fatti in casa e venduti nella gastronomia, ma anche nuove proposte gourmet dello Chef, dalle rielaborate uova à la carte agli sfiziosissimi crudi di pesce.
Devo confessarvi che il brunch domenicale mi attira sempre tantissimo ed è per questo che amo sperimentarlo quando posso: se mi trovo in vacanza mi piace avere un'ottima alternativa alla colazione o al pranzo vero e proprio.
E così ho deciso di rinunciare al mio rito sacro del breakfast (sì, adoro fare colazione!)per dedicarmi al brunch di Peck!
Ho perso la testa per le uova strapazzate con gorgonzola e spinaci novelli dello Chef Vigotti, 
gli ottimi i pancakes salati con maionese al curry e coda di gambero alla lemongrass, l'eccezionale  club sandwich con astice e frittata di albume d'uovo agli asparagi, gli  strepitosi spiedini di gamberi e pollo alla soia... per non parlare delle insalatone, dei piatti di affettati 
(si sciolgono in bocca!), la mozzarella in carrozza con crudo di parma e, ça va sans dire,
 i desserts della casa!!
Il mio preferito in assoluto: strudel alle mele e frutta secca, quasi buono come quello fatto in casa dalla mia mamma!
Le mousse e le torte al cioccolato comunque non scherzano.
Peck è una gastronomia di lusso, un ottimo ristorante ed anche un ottimo bar in una Milano sempre diversa e sorprendente, da vivere con occhio attento ed aperto alle novità ed ai cambiamenti: Peck coccola i suoi clienti ed è sempre alla ricerca di chicche e prelibatezze da proporre in tavola.
Peck vanta una lunga esperienza, sia come selezionatore che come produttore.
Fidatevi di Peck!
Per ottenere le rinomate carni, ad esempio, vengono selezionate, di anno in anno, le migliori razze ed i migliori produttori, con attenzione alla provenienza ed all'allevamento.
La bresaola di Peck per me è eccezionale: viene prodotta internamente e le vengono riservate cure speciali, volte a renderla un prodotto introvabile e di grande qualità!
La carne fresca viene salata, massaggiata, asciugata e stagionata con particolare accuratezza dagli esperti salumieri.
I prodotti vengono sapientemente coccolati, così come i clienti di Peck.
Anche per quanto riguarda i formaggi, Peck premia i migliori casari italiani, offrendo una vastissima e ghiotta selezione: troverete il Gorgonzola, il Bergamino, i delicati caprini, 
i pecorini stagionati e sua Maestà, il Parmigiano Reggiano.
Ogni ditta collabora con Peck da anni e anni e seleziona accuratamente i prodotti migliori, privi di imperfezioni.
Accanto a queste eccellenze, Peck produce in proprio mozzarelle, burrate, mascarpone, ricotte e scamorze.
Una nota  merito è data dalle eccezionali cheesecake con il tartufo, regalo preziosissimo da donare o da donarsi.
Abbinati con le confetture prodotte da Peck costituiscono un appetizer sublime!

Un'importante menzione va dedicata all'Italian Bar di Peck (ingresso via C. Cantù al numero 3 o via V. Hugo numero 4).
I laboratori di pasticceria e panetteria, made by Peck, assicurano prodotti da forno sempre freschi e preparati con cura.
L' Italian Bar è anche un ristorante di riferimento per i più giovani, ma anche per i business man della città: i professionisti scelgono questa location per i loro pranzi di lavoro, per un aperitivo o una cena con prodotti di qualità, sapendo di puntare sul sicuro.
Ottima la soluzione del "piatto unico del giorno" che abbina un primo ed un secondo piatto al costo di 20 Euro: io ho provato riso bianco basmati con filetto di branzino in crosta e carote allo zenzero.
Tutto squisitamente perfetto.
Se avete particolari esigenze nutrizionali, allergie o intolleranze alimentari non esitate a richiedere il ricettario per visionare gli ingredienti di ogni pietanza.
Serietà e professionalità dello staff assicurate.
Si tratta di un locale giovane e dinamico e l'ambiente è informale e moderno.
Lo shopping a Milano non è mai banale: osate e mettetevi alla prova anche in cucina!
Peck promosso a pieni voti:una garanzia ed una sicurezza nel centro di Milano.



Nessun commento:

Posta un commento