domenica 4 gennaio 2015

Haché Burgers, Camden Town, Londra

Durante il vostro viaggio a Londra farete anche voi qualcosa di tipicamente turistico: visitare il mercatino la vivacissima e multiculturale Camden Town, di cui parleremo però in un altro post.
Diceva il Dr Samuel Johnson che quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita...perchè a Londra c'è tutto quello che la vita può offrire.
Ed io la penso come lui..impossibile resistere al fascino della City o annoiarsi!

Ogni volta che si ritorna a Londra la città appare sempre diversa, in mutamento e ci sono sempre innumerevoli attrazioni da scoprire.
La zona di Camden è molto frequentata da giovani alternativi, artisti poliedrici e bizzarri e a farla da padrone è l'esteso mercatino che troverete alla vostra destra una volta usciti dalla metro, fermata Camden, naturalmente.

Il nord di Londra descritto da Dickens è solo un ricordo: ad est, ristoranti, bar,
pub, negozi si moltiplicano lungo l' Upper Street di Islington.
A Sud la prestigiosa British Library e la splendida stazione di St. Pancras hanno rivitalizzato l'ex sobborgo industriale di King's Cross.

A Nord ovest eccoci quindi a Camden Town, con i suoi vivaci mercati, bancarelle di street food di persone che arrivano da ogni parte del mondo e con una scena musicale che richiamano curiosi e nottambuli.
La zona Nord di Londra penso sia quella più affascinante, almeno per la sottoscritta:avremo modo di parlare anche del bellissimo quartiere di Hampstead.

Le boutique sono tantissime e si vende veramente di tutto: antiquariato, vintage, vestiti usati, tappeti, ceramiche, souvenirs acchiappa turisti.
Vecchie case in mattoni, facciate stravaganti, personaggi altrettanto bizzarri, vivace mercato delle pulci, musica underground e profumi esotici rendono questo quartiere originalissimo.
Bisogna proprio vederla questa isola pedonale nei giorni di mercato con i banchi all'aperto!
Qui si trova anche il mitico magazzino di Dr Martens, fabbricate nel 1958, scarpe- icona per generazioni di skinheads, punk e rocker.
Troverete un'infinità di modelli davvero particolarissimi: l'eccentricità è di rigore!

I cibi del Camden Market hanno qualità variabile, ma quelli che ho provato erano tutti buoni ed economici: ci sono decine di bancarelle alimentari in zona Lock Market e Stables Market.
Ho provato la cucina caraibica, spagnola ed indiana.
E' possibile fare qualche affare qui, ma tenete gli occhi ben aperti perché spesso il turista ingenuo e sprovveduto può essere penalizzato.
Il quartiere ed il mercato meritano senza dubbio una visita: da poco è stata eretta la statua di Amy Winehouse al centro dello Stables Market ed è subito diventata meta di pellegrinaggio per i fans di questa grande artista.
Amy viveva infatti nella zona di Camden.
Non voglio tediarvi: avremo modo di parlare ancora di questo quartiere!!
Dopo aver soddisfatto la curiosità a Camden Town, se non avete voglia di provare il suo gettonatissimo street food e le migliaia di bancarelle che offrono cibi dai sapori intensi vi posso consigliare un buon hamburger da Haché, 24 Inverness Street.
Ci sono altri due locali Haché a Londra: uno a Chelsea ed uno a Shoreditch (East London, altra zona cool!!)

Abbiamo provato Hamburgerone di anatra ed uno Steak Milano...entrambi STREPITOSI!!!
Pane morbidissimo, carne di prima scelta, ingredienti super:patatine americane dolci e croccanti, 
le classiche fritte divine, possibilità quasi infinita di vini, sia bianchi che rossi o rosè, bevande varie (tra cui specialità della casa) e birre artigianali!
Il locale è elegante, alla moda, davvero grazioso.
Il personale è molto gentile e disponibile, composto da ragazzi giovanissimi.
Ampia scelta di hamburger con diverse combinazioni: vi consiglio, anche in questo caso, di studiarvi bene il menù in modo da non arrivare impreparati nella scelta e rischiare di perdervi uno dei migliori burger della vostra vita!
La presentazione del piatto è molto curata e gli ingredienti sono sapientemente mixati tra di loro: simpatici i cestini delle patatine!

Date un'occhiata al menù di Haché di Camden online!
Trovate comunque tutto sul sito, che è molto chiaro e completo.
Carne grigliata, bistecche con diversi ingredienti e salse, carne di pollo, agnello, capra, maiale, falafel, fajita, insalatone....ed ancora burgers vegetariani, mostarde, salse al barbecue, al miele, maionese e ketchup home made!!!!
Siete in difficoltà e non sapete cosa mangiare, vero?
Vi capisco!!

State tranquilli: da Haché si esce con la voglia di ritornare al più presto per assaggiare un'altra prelibatezza!!
Se ce la fate, vi consiglio come dessert la Homemade Banoffe Pie...sul menù c'è scritto che non è adatta ai deboli di cuore...in effetti è impegnativa, ma superlativa!! Datele una possibilità!!
Non so cosa dirvi per convincervi a sperimentarla, perché è un'esperienza divina ed indescrivibile....a parole non si può proprio definire questa ghiottoneria!!!

Tutti i desserts sono fatti in casa, così come le salse e mostarde.
Se avete voglia di hamburger in un localino tranquillo, pulito e per niente turistico, lontano dalla folla di Camden...passate da Haché!!
Io lo promuovo a pieni voti!!
Hidden Londra, frequentata dai locali, non delude mai!
Buon Appetito...enjoy!!
Slurp...e burp!!


Nessun commento:

Posta un commento