mercoledì 24 dicembre 2014

Kreuzberg, Berlino

Kreuzberg è ancora il quartiere hippy di Berlino:un melting pot di giovani talenti di tutto il mondo squattrinati, artisti, studenti in cerca di passioni e dall'animo fragile e ribelle.
Qui pulsa il cuore della vera Berlino!!!


Sono presenti molti graffiti di street art e l'atmosfera che si respira è veramente multiculturale, con negozietti vintage, di antiquariato e locali dove è possibile trovare tutto quello che cercate!


Noterete anche persone di tutto il mondo riversarsi nelle vie e nei locali di Kreuzberg:
in questo quartiere sono presenti infatti tantissime etnie.
Se vi trovate a Berlino d'estate, vi consiglio una serata sulla Badeschiff
(una vecchia chiatta, piena di acqua risistemata ed ormeggiata nella Sprea):
luogo ideale per nuotare e prendere il sole durante il giorno, festosa e modaiola di notte.



Di sera ci sono feste, musica dal vivo dove solitamente suonano gruppi molto alternativi, film e relax per tutti.
In inverno questa zona viene coperta e il tutto si trasforma in una zona chill out con lounge bar dove fanno cocktails strepitosi e sauna!
Ricordatevi il nome di questa strada: Schlesische Strasse.
Qui siamo in piena Street Art!
Per gli appassionati di questa forma d'arte, sapete cosa sto dicendo se vi parlo di stencil, spray, sticker art, paste-up con colla di farina, bombing, murales, graffiti 3D e collage, vero?Per chi non lo sapesse, tutte queste parole descrivono stili e tecniche dello Street Art che secondo me non hanno nulla a che fare con atti vandalici ed illegali, in quanto si tratta di vere e proprie opere d'arte....di strada!
In città non mancano edifici abbandonati e terreni incolti, ecco perché ovunque giriate la testa a Berlino troverete sempre qualche murales che catturerà la vostra attenzione.


Berlino è come una grande tela pronta ad essere dipinta.
Tra i più famosi street artisti internazionali che sono passati di qui ricordiamo Banksy,
Os Gemeos, Romero, Swoon, Flix, Miss Van, Pure Evil e l'italiano Blu.
Purtroppo pochi giorni fa i murales di Blu sono stati rimossi dallo stesso artista: consultate online qualche articolo.
Non appena ho letto di quanto è successo ci sono rimasta male: i Floating Giants facevano ormai parte di Kreuzberg e della cultura berlinese, che peccato!



In questa zona troverete anche delle boutique curiosissime per il vostro shopping made in Berlin:
- Killerbeast, Schlesische Strasse 31: qui il motto è "uccidi il conformismo"!
Vengono realizzati abiti nuovi da quelli vecchi.
Non troverete due capi identici, ogni cosa ha una sua caratteristica peculiare che la differenzia dalle altre ed i prezzi sono davvero molto buoni.
E' presente anche una linea per i più piccoli e se portate qualche vostro capo che non indossate più perché è passato di moda o vi ha stancato, se il tessuto
è ancora buono e non troppo usurato le sapienti mani delle sarte ricaveranno per voi un abito totalmente nuovo e soprattutto fashion ed originalissimo!



- Overkill, Kòpenicker Strasse 195a: indirizzo top a Berlino, ma famosissimo in tutta la Germania, per sneaker e streetwear. 
Se siete sportivi non lasciatevi sfuggire questo posto!
Passerete ore ed ore a caccia di edizioni limitate di Converse, Asics Onitsuga Tige, Stùssy KidRobot, Darkhorse, Cake, MHI, Adidas, Nike ecc ecc....tutti i brand più famosi ed originali del mondo dello sport li troverete qui dentro.


- Hardwax, Hof II, Paul-Lincke- Ufer 44a, 3°piano, porta A: negozietto di musica di tendenza nascosto, ma davvero imperdibile!
Sosta obbligata per i fan della musica elettronica, techno, house, minimal e dubstep. Ritagliatevi qualche oretta di relax qui dentro: un vero paradiso della musica!



- UKO Fashion, Oranienstrasse 201: negozio dove troverete capi di qualità a prezzi bassi, meta ideale e necessaria per trovare le ultimenovità di brand famosi in una zona originale e di nicchia.


Per quanto riguarda locali dove andare a divertirsi e dove mangiare, la zona di Kreuzberg ha molto da offrire e mi permetto di consigliarvi qualcosa.
Ho sentito parlare tantissimo del Burgermeister, Oberbaumstrasse 8,
ed essendo una grande appassionata di hamburger ho deciso di sperimentare questo posticino:
definirlo locale non sarebbe corretto.



Si tratta di una ex toilette pubblica riverniciata di verde, tutta decorata:
pochi tavolini, location spartana in un'isola pedonale sotto i binari della U-bahn.
Gli hamburger e le patatine sono ottimi e così le salse fatte in casa
(arachidi, mangi, curry...): questi burger rientrano nella mia personale top five.
Tutte le volte che torno a Berlino Burgermeister è una tappa d'obbligo per il pranzo!
Unica pecca, la posizione: pranzare sotto ad un cavalcavia non è il massimo, ma la qualità non si discute. Preparatevi a fare una lunga fila!





Se avete voglia di pizza o di pasta all'italiana, vi consiglio "Il Casolare", Grimmstrasse,30, gestito proprio da italiani: pasta sottile, croccante.
Pizze economiche e soprattutto buonissime e di proporzioni giganti!


Il Biergarten dove degustare pizza e birra di fianco al canale è davvero un posto ameno.

Voglia di sapori etnici?Qui la comunità turca la fa da padrona!
Sperimentate Defne, Planufer, 92c: situato lungo la Sprea, in un quartiere molto, molto carino, leggermente nascosto, il locale è grazioso, semplice, con arredi caldi ed esotici.
Personale molto gentile.
Consiglio l'antipasto misto con l'humus, la zuppa di lenticchie, crema di noci al chili, agnello con purè di melanzane e yogurt (ali nazik).



A Kreuzberg c'è un locale dove si cucina solo il pollo allo spiedo e lo si mangia rigorosamente con le mani: Henne, Leuschnerdamm, 25.
Doratura del pollo da fare invidia, patate morbidissime ed insalata di cavolo sublime.
In estate è possibile accomodarsi nel Biergarten.
Poiché questo posticino è una istituzione a Berlino e la sua fama è in crescita vi consiglio di prenotare!



Berlino è famosa per il currywurst!!!
Il currywurst è un "cibo da strada" di origine tedesca, in particolare della città di Berlino, dove viene servito nei numerosi chioschi dislocati in ogni angolo della città.
Leggenda narra che il currywurst sia stato inventato da Herta Heuwer che lo propose nel 1949 nel suo locale, proprio a Berlino. Da allora questo piatto viene consumato in varie versioni, non solo nella capitale tedesca, ma in tutta la Germania.



Il currywurst tradizionale si prepara con i bratwust, salsicciotti scuri che vengono prima bolliti e poi cosparsi con una saporita e speziata salsa al pomodoro e ketchup e infine spolverizzati con abbondante curry giallo.
Il currywurst è entrato a tutti gli effetti nella cultura e nella società tedesca tanto da meritare un museo in suo onore: il Deutsches Currywurst Museum.
Qui è possibile conoscere la storia della ricetta e scoprire i segreti per preparare un ottimo currywurst.
Il più famoso e gettonato chiosco di currywurst attualmente è
Currywurst 36, Mehringdamm, 36.
Da provare subito!!
Certo, non da mangiare tutti i giorni, ma dategli una chance.



Last but not least provate il Freischwimmer, vor den Schlesischen Tor 2a:
posto idilliaco, dove rilassarsi con vista sulla Sprea.
Ideale per una pausa e degustare la loro birra e carne alla griglia!





Siete amanti dei bar e della vita notturna?
A Kreuzberg c'è l'imbarazzo della scelta!!
La zona è molto festaiola e le vie principali dove troverete la movida,oltre a Kottbusser Tor, Oranienstrasse e Schlesische Strasse sono Wiener Strasse e Skalitzer Strasse.
La zona intorno alla stazione della U-Bahn di Kottbusser Tor (Kotti) è sempre molto rumorosa, caotica ed animata sia di giorno che di notte.
Non è una bella zona, poiché a volte alla sera perfino i tassisti rifiutano di portarvi in alcune zone e spesso ci sono manifestazioni di protesta contro il governo.
Ricordiamoci sempre che ci troviamo nella zona più anticonformista di Berlino.




Chi vive qui sembra essersi fermato agli anni '70, in pieno mood punk-funk.
Locali che fanno musica dal vivo tutte le sere: qui la musica elettronica la fa ancora da padrona.
Si vive la notte a ritmo sfrenato!
Il suo alveare di chioschi di street food, fast food, pub, caffè conferisce a Kotti lo scettro di regina della vita notturna.
Qui troverete gente da tutto il mondo, qui la vostra serata si farà interessante.
Qui sentirete pulsare e vibrare il cuore e la voglia di libertà della Capitale della Germania.



I bar della zona più frequentati sono:
- S036, vicino a Heinrichplatz sulla Oranienstrasse,190: suonano musica dal vivo e fanno spesso serate a tema, tipo concerti di solidarietà, serate lesbo-gay, mercatini delle pulci notturni, spettacoli alternativi. Tappa obbligata.
- Roses : anche questo si trova sulla Oranienstrasse al num. 187 e nonostate sia parecchio kitsch è una tappa obbligatoria della vita notturna di Kreuzberg.
Drink abbondanti che costano poco e nessun divieto di fumo.
- Bierhimmel, Oranienstrasse, 183: locale gay, etero-friendly è più da caffè e fetta di torta, ma ottimo anche come inizio serata...prima di partire con cocktails e concerti.
Molti vi diranno che sono zone poco raccomandabili,che alcuni taxi si rifiutano di avvicinarsi troppo alla zona di Kreuzberg,specialmente di notte:
posso dirvi che quando sono stata a Berlino non mi sono sentita in pericolo.
Certo,bisogna sempre tenere il cervello vigile ed adottare tutte le accortezze necessarie per sentirsi sempre al sicuro,a Berlino come a casa.
Gli amici che hanno vissuto a Berlino o che ancora ci vivono mi hanno confermato che la zona non è particolarmente pericolosa.
Anche nel 2015-2016 esistono purtroppo ancora persone che si basano su pregiudizi per catalogare chi si veste in modo diverso,alternativo e frequenta un certo tipo di locali o ama un particolare tipo di musica.

- Hasir, Adalbertstrasse, 12 (una traversa di Oranienstrasse) è un locale turco, sempre affollato.
La specialità è la carne allo spiedo.
- Maroush, Adalbertstrasse, 93: locale molto piccolo, dove fanno ottimi falafel e shawarma da urlo.
- Luzia, Oranienstrasse, 34 : localino vintage grazioso, con carta da parati in stile barocco, da sempre attira una clientela più pretenziosa. Locale confortevole, con luci che scaldano il cuore e con una lounge per soli fumatori. Cocktails strepitosi, ambiente davvero molto carino!



- Wùrgeengel, Dresdener Strasse,122 : sempre affollatissimo, soprattutto dopo il secondo spettacolo dell'adiacente cinema Babylon. Si può fumare.
Cocktails buoni, locale in stile anni '50.
- Mòbel Olfe, Reichenberger Strasse, 177: locale sempre affollatissimo, persone da tutte le parti del mondo, etero, gay, locale aperto a tutti.
Cocktails a prezzi irrisori, clientela davvero eterogenea, bizzarra e simpatica. Si entra da Dresdener Strasse.
Attenzione agli scheletri degli animali posti sopra al bancone: sembrano animarsi e prendere vita dopo il secondo cocktails!Provare per credere!
Gli arredi sono curati da famosi artisti e designers berlinesi contemporanei.
Giovedì serata gay.


- Monarch Bar Skalitzer Strasse, 134: alla stessa altezza dei binari sopraelevati
della U-Bahn, questo è il regno della musica elettronica, con dj diversi ogni sera.
Vista della metropolitana dalle sue grandi vetrate.
Luogo di concerti e di feste, nonostante non sia grandissimo.
Entrate nella porta in acciaio senza insegna accanto al negozio di dòner kebab a est del supermercato Kaiser.
Molto carino ed interessante, non vi farà dimenticare di essere a Kreuzberg!
Gli amici che ci sono stati ne sono rimasti entusiasti, io mi riservo di andarci durante il mio prossimo giretto a Berlino!



- Watergate, Falckensteinstrasse 49a: discoteca spettacolare lungo il fiume, dove il passaggio dal giorno alla notte quasi non si avverte.
Qui si balla sempre!
Posta su due piani, con finestre panoramiche e terrazza galleggiante!
Musica rigorosamente elettronica e selezione piuttosto severa all'ingresso.
Stupefacente ed indimenticabile!!



Avete conosciuto il quartiere più dinamico, colorato, ribelle ed allergico al conformismo di tutta Berlino.
Kreuzberg è un pit stop necessario!!
Non perdetevelo,se come me amate tutto ciò che è nuovo e differente!
Ciao Berlino, a presto!



Nessun commento:

Posta un commento